Stai usando un browser pericolosamente antiquato. Visualizza il sito in modalità accessibile.

Chi siamo

Tutto ha inizio nel 1985. I colori tenui di un ottobre insolitamente caldo accolgono i primi vagiti di “UN VOLTO X FOTOMODELLA”, poi diventato "Premio alla Moda", la rassegna di moda e bellezza ideata da Dino e Massimo Civale, anima della Music International. Siamo a Nocera Inferiore, in provincia di Salerno. Un giovane e per niente emozionato Sergio Mancinelli, reso famoso dal programma di RAI UNO “Disco Ring”, chiama una ad una 36 bellissime e trepidanti fanciulle. Battono forte i cuori degli organizzatori, attesi alla prova del fuoco dopo anni di dura gavetta. Quando sfilano gli abiti da sposa del “Giglio d'Oro”, sull'onda delle magiche note di Smetana, (quelli erano anni in cui ancora si utilizzava la musica classica, per le sfilate di moda) le lacrime sono inevitabili. La commozione, poi, contagia tutti al pianto liberatorio di Anna Fiore, consacrata alla storia come la prima vincitrice del concorso. E' notte fonda, oramai, e sotto un cielo trapunto di stelle, una fiumana entusiasta abbandona il Cinema Teatro “Carmen”. Alea iacta est. E chi ben comincia, è a meta dell'opera.

1986 - La prima volta della Costa Amalfitana. Il concorso si sposta a Cetara, estremo possedimento orientale dell'antica Repubblica di Amalfi e rinomato borgo popolato da laboriosi pescatori. Viene istituito il premio “Simpatia”, destinato ad un personaggio del mondo dello spettacolo che si sia particolarmente distinto. Lo vince l'attore Carlo Verdone. In quegli anni il Napoli Calcio andava fortissimo ed a Cetara, accolti da un tripudio di bandiere e da un coro festante di oltre diecimila spettatori, giungono Diego Armando Maradona e Nando De Napoli. Dino Civale fu buon profeta e predisse lo scudetto. Letizia Vicidomini, oggi affermata speaker radiofonica, iniziò la sua collaborazione con la MIP, durata ininterrottamente per oltre un decennio. Lo spettacolo fu presentato da Patrizia Perzy e da Sergio Mancinelli. Maria Pia Bartiromo, 17 anni, è la nuova Reginetta. Il campione Diego Armando Maradona, ospite della edizione 1986 della kermesse.

1987 - 1994 "Il Mattino", la Lancio e "Il Monello" sponsorizzano il concorso e la cornice delle darsene Amalfitane vede crescere l'iniziative Antonio Agostino Ambrosio, il vulcanico sindaco di San Giuseppe Vesuviano, convince i fratelli Civale ad organizzare nella sua cittadina la finale nazionale del concorso. “Non vi deluderò” – asserisce. E mantiene la promessa, creando i presupposti per due giorni di spettacolo destinati ad essere ricordati per sempre. Per il terzo anno consecutivo è Sergio Mancinelli a condurre la danza, spalleggiato dalla bellissima Anna Pettinelli. Maria Pia Parisi è proclamata Madrina del concorso, mentre Marisa Laurito si aggiudica il premio simpatia. La rosa degli artisti aggregati si allarga vistosamente: arrivano Pino d'Angiò, raffinato istrione dalla voce ammaliante e Toni Scardini, destinato ad una fulgida carriera di comico. Inizia anche la collaborazione con una prestigiosa casa di prodotti cosmetici: “Jean Klebert”. Il concorso e sponsorizzato dal settimanale “Il Monello”, dal quotidiano “Il Mattino” e dalla casa editrice “Lancio”, alla ricerca di volti nuovi per i suoi fotoromanzi. Marisa Laurito, Linda Christian e Virna Lisi tra le principali contendenti dell'ambito ruolo di Madrina.

1995 - 1997 Le edizioni di Maiori. Le tre edizioni di Maiori, altra pregevole perla della Costiera Amalfitana, determinano importanti svolte che consolidano il concorso e lo rendono ancora più importante. Vengono acquisite importanti nuove sponsorizzazioni, tra le quali spicca la convenzione con il “Principe della Moda”, Egon Von Furstenberg che si protrarrà per ben sette anni. Memorabili le sfilate con le auto d'epoca e le fotomodelle a bordo, che offrivano agli estasiati turisti uno straordinario spaccato di costume. Indimenticabili, ovviamente, le sfilate di Egon, intrise di quella magica atmosfera, che lo hanno reso uno straordinario interprete dell'immaginifico femmineo, capace di colorare i sogni delle donne e renderli palpabili con creazioni uniche, destinate a restare immortali. E' in quel periodo che incomincia ad affacciarsi alla ribalta il giovanissimo Salvatore, figlio di Dino Civale, designato a continuare l'opera paterna alla guida del Gruppo. Lo stilista Egon Von Furstemberg incanta il pubblico delle finali del concorso con le sue collezioni

1998 - 2006 La reggia di Caserta per una kermesse di livello internazionale. Dopo undici anni di Costiera Amalfitana consecutivi, e dodici in totale, Dino Civale, guida della Music International, avverte l'esigenza di conquistare nuovi spazi geografici regionali e far crescere ulteriormente il concorso. Caserta, intrisa di un back-ground industriale e commerciale di prim'ordine, e con un'amministrazione comunale desiderosa di promuoverla turisticamente e non solo, gli sembra lo sbocco più naturale per "storicizzare" la rassegna. Si realizza, cosi, un sodalizio destinato a solidificarsi nel tempo e che, ovviamente, continua ancora. Il Sindaco Luigi Falco, l'assessore comunale Angelo Polverino, eletto al consiglio regionale nelle elezioni di Aprile 2005, gli assessori Enzo Ascione e Pio del Gaudio, prendono a cuore la manifestazione e la sostengono senza riserve. Nel 1999 nasce la rassegna "I PERCORSI DELLA SETA", voluta da Grace Ciampa per valorizzare le splendide creazioni delle Seterie di San Leucio. Egon Von Furstemberg, intanto, lascia il posto a Renato Balestra, realizzando quell'alternanza di scuole stilistiche che serve a dare sempre nuova linfa alla rassegna. L'edizione 2006 vede il ritorno nello staff organizzativo di un sempre più pimpante Pino D'Angiò, la cui verve rende tra l'altro estremamente gradevole la serata finale della kermesse. Il Principe della Moda Renato Balestra offre nelle ultime edizioni la sua prestigiosa presenza stilistica al Premio alla Moda "Un Volto X Fotomodella". Pino D'Angiò, celeberrimo cantante, autore e regista ritorna a far parte dello staff direzionale della kermesse.

2007 - Un anno carico di successi. L'edizione Un Volto X Fotomodella 2007, numero 23 della sua storia, ha segnato un concreto salto di qualità della manifestazione, ed ha avuto tra i protagonisti indiscussi il principe della moda Renato Balestra e il maetro orafo Gerardo Sacco. La due giorni i moda e spettacolo si è tenuta nel teatro della Torre del Borgo Medioevale di Casertavecchia. Nutrito e di alto livello il gruppo di conduttori: la modella e conduttrice Matilde Calamai, Piero Giarrizzo, collaboratore della Endemol ed ex bello di “Uomini e donne” e la scrittrice e conduttrice radiofonica Letizia Vicidomini. Tra gli ospiti hanno entusiasmato il pubblico il cabarettista Tommaso Romano vincitore de “La sai l’ultimissima” e collaboratore di “Le Iene” e “Scherzi a parte”, il cantautore bolognese Matteo Valli, il rapper emergente Mister Ice, l’attrice-cantante-ballerina Elena Presti, il cantante Alex Molinaro. Per il 2008 sono previste novità ancora più eclatanti: il concorso ritornerà nella cornice di Amalfi che tanta fortuna ha portato alla kermesse.

2008 - L'edizione Un Volto X Fotomodella 2008, numero 24 della sua storia, ha visto il ritorno nella cornice di Amalfi che tanta fortuna ha portato alla kermesse. La vincitrice, Martina Floreani, ha 18 anni e viene da Martignacco, in provincia di Udine.

2009 - Georgiana Arsene, il nuovo volto x fotomodella. E’ stata eletta il 12 settembre nella città di Amalfi la vincitrice del “Premio alla Moda – Un volto per Fotomodella” Tour 2009, la bellissima Georgiana Arsene. E’ arrivata alla Finale Nazionale, dopo aver superato le selezioni nella Regione Lazio, una ragazza semplice dal sorriso accattivante che ha conquistato la giuria con portamento e modi raffinati. Georgiana,nata in Romania 18 anni fa sotto il segno zodiacale del Cancro, vive a Roma dove studia per diventare un avvocato, anche se nelle sue aspirazioni non manca ovviamente quella di poter anche lavorare come fotomodella. Nel tempo libero frequenta la palestra ed ama cantare e ballare, il suo cantante preferito è Eros Ramazzotti. Alla domanda”Perché partecipi a questo concorso?” Georgiana ha prontamente risposto:”Perché è una bellissima esperienza che può dare possibilità lavorative, inoltre stando a contatto con gli altri si impara molto degli altri ed anche di se stessi.”

2010 - La Finale Nazionale 2010 sembrava destinata a passare alla storia soprattutto per una serie di eventi negativi a causa del maltempo e della frana di Atrani, ma le evidenti difficoltà sono state affrontate con fermezza e decisione soprattutto da parte del Patron Dino Civale grazie al quale tutto lo staff ha trovato la forza e la volontà di raggiungere un ottimo risultato con una bellissima serata realizzata come previsto sabato 11 settembre in una nuova location, ovvero il teatro del Grand Hotel Salerno. La serata condotta da Matilde Calamai e Andrea Dianetti di Amici, ha visto confrontarsi ben 51 finaliste provenienti da tutt’Italia. Tra un defilè e l’altro anche la presenza di ospiti d’eccezione come Luna, Rita Comisi di Amici e soprattutto i Los Locos. A meritarsi il titolo nazionale è stata la bellissima sedicenne CAROLINA SCHIAVI, che arrivava dalla regione Piemonte.

2011 - Dal Molise alla conquista dell'Italia. SARA AFFIFELLA, 15 anni di Venafro, un manto di ricci su due occhi neri ricchi di espressività', viso angelico, sorriso infinito, sbarazzina al punto giusto, è la nuova reginetta della ventisettesima edizione del Concorso Nazionale di Bellezza " PREMIO ALLA MODA – UN VOLTO PER FOTOMODELLA ", il Concorso delle miss più belle d'Italia. Una vittoria decretata all'unanimità da una giuria composta in particolare da avvenenti donne dello show-biz come la bionda e estroversa RAJAE BEZZAZ del GF 11, la simpatica e attraente testimonial di Playboy, FRANCESCA LUKASIK, l'esplosiva e giunonica SYLVIE LUBAMBA e l'avvenente e sagace ANTONELLA SALVUCCI nonché dal presidente FEDERICA BALESTRA, splendida figlia di RENATO, principe dell'alta moda e certificata dagli scroscianti applausi del numeroso pubblico presente nella serata finale tenutasi sabato 10 settembre nell'incanto di Amalfi.

2012 - Dalla cittadina di Oliveri, nella bella provincia siciliana di Messina arriva una giovane ed acerba bellezza alla conquista dell’Italia. VALERIA PIRRI, 15 anni, un volto ed una espressione davvero limpido su due occhi neri ricchi di espressività’, viso angelico, sorriso bello ed una dolcezza infinita che incanta. E’ Valeria la nuova reginetta della ventottesima edizione del Concorso Nazionale di Bellezza ” PREMIO ALLA MODA – UN VOLTO PER FOTOMODELLA “, il Concorso delle miss più belle d’Italia. Una vittoria decretata all’unanimità da una giuria presieduta da VALERIA MANGANI, vice presidente nazionale ALTA ROMA. L’evento di Amalfi, con la presenza di 40 bellissime finaliste giunte da tutta Italia, è stato presentato da un’altra grande bellezza italiana, MANILA NAZZARO. Tra gli ospiti di quest’anno i QUI SI SONA CAPRI BAND, versatili musicisti che hanno interpretato con originalità musiche della tradizione napoletana, italiana ed internazionale, e che allietano le notti capresi e quelle dei più famosi locali d’Italia. AMALFI si conferma ancora una volta scenario esclusivo del PREMIO ALLA MODA UN VOLTO X FOTOMODELLA, il concorso delle Miss più belle d’Italia.

2013 - Amalfi, patrimonio mondiale dell’Unesco ha ospitato l’evento dell’anno. Un mix completo tra moda, arte e tradizione, che ha visto la presenza di 40 miss in gara, pronte a darsi battaglia, a colpi di pose e sfilate in passerella, per conquistare lo scettro di reginetta dell’anno 2013 in uno scenario incantevole come il Teatro “La Darsena” di Amalfi, suggestivo palcoscenico del trionfo della bellezza.  UN VOLTO X FOTOMODELLA ITALIA 2013  è Francesca Vedovato, splendida diciottenne di Padova. Lo spettacolo è stato condotto dalla bellissima  Antonella Salvucci e George Leonard  ed ha visto la partecipazione di molti artisti, tra cui, gli Alfa Sound e l’ultima scoperta di Rosario Fiorello, il grande Mimmo Foresta. Madrina della serata è stata la bellissima showgirl Francesca Fioretti.

2014 - L'elegante palco di Un Volto X Fotomodella ancora ad Amalfi, patrimonio mondiale dell’Unesco ha ospitato. UN VOLTO X FOTOMODELLA ITALIA 2014  è Anna Peretto, ha 19 anni e vive a Valdagno, piccolo centro del vicentino. Lo spettacolo è stato condotto dal noto speaker Paolo Zippo, direttamente da Radio Company e dalla bellissima showgirl e modella Francesca Fioretti da Pechino Express.

2015 - UN VOLTO X FOTOMODELLA ITALIA 2015  è Alessia Biagioli, ha 14 anni e vive a Castelbellino, un piccolo paese della provincia di Ancona. Lo spettacolo è stato condotto dal noto speaker Paolo Zippo, direttamente da Radio Company e dalla bellissima Tunde Stift.

2016 - Dalla splendida città di Amalfi, per la trentaduesima edizione, l’evento della Finale Nazionale giunge nella città dell'amore, la più romantica al mondo, Venezia. Paolo Favaretto e Simone Rossato, rispettivamente Presidente Onorario e Presidente dell’Associazione Eventia, che ha collaborato con la Casa Madre del marchio, hanno riservato un trattamento da regine alle finaliste. La prima sera un Party esclusivo con evento moda al locale Lio Beach nei pressi della location del prestigioso Festival del Cinema di Venezia, cena in zona Red Carpet. Le miss in giro per Venezia ed al Casinò Ca' Vendramin Calergi, la casa da gioco più antica del mondo, set esclusivo per il backstage e servizi fotografici. Il 10 settembre in Piazza Ferretto a Venezia Mestre, gremita di gente, la proclamazione di Beatrice Pivetta, 17 anni, Un Volto X Fotomodella 2016. A seguire, l’ambita fascia del Cinema alla diciottenne Francesca Caso.